fotografare i bambini in studio

I bambini, anche quelli più belli, richiedono passione, tempo ed un po’ d’abitudine (anche a fotografarli)

Il primo punto da tener presente è che la loro pazienza è generalmente poca se non pochissima e ben poco varranno le raffiche di scatti nella speranza di cogliere qualcosa di buono giocando sul numero e sulle probabilità. Bisogna invece programmare tutto prima di lanciarli sul set, quindi:

  • allestire un set che funzioni BENE, con una luce di carattere ed un occhio attento allo sfondo, una temperatura di colore calda e accogliente ed un ambiente il più possibile famigliare
  • procurarsi un genitore ed un assistente: il primo per dar tranquillità ai bambini. Il secondo per giocare sull’effetto sorpresa sarà invece un perfetto clown della situazione e saprà alternare momenti di gioco e sguardi più riflessivi per rubare emozioni diverse
  • utilizzare un’ottica medio tele per staccare il soggetto dallo sfondo e soprattutto per evitare che i piccoli ci corrano subito incontro affascinati da quelle grosse lenti pulite.

In questo caso la luce di carattere morbida laterale alla nostra sinistra viene da un ombrello profoto 7 piedi “motorizzato” da un generatore da 1200w/s mentre da destra, in alto, viene da un monotorcia (sempre profoto) da 1200w/s con una parabola zoom tradizionale più decisa e croccante, utile per accendere gli occhi ed accentuare l’ombra sulla guancia.

Sullo sfondo l’imbottitura è realizzata con un piccolo flash metz a batteria riscaldato dal riflesso sul legno della parete esclusa dall’inquadratura.

Ad un anno circa di età i bambini possono produrre un paio di performance da circa 10 minuti prima di stancarsi e diventare insofferenti ed è quindi necessario esser preparati a dovere: allestire un set così comporta un paio d’ore  di preparazione ma poi in 5 minuti regala 4 foto ottime che ripagano dell’impegno.

La riconoscerete reclamizzare pannolini? Questa piccola modella ha cominciato da qui

(per gentile concessione dell’ Hotel La Cacciatora di Canazei)

2 Responses to fotografare i bambini in studio

  1. Ciao Marco, ti seguo spesso… complimenti, sei molto bravo! Questi consigli con i bambini mi torneranno sicuramente utili! Grazie 😉

  2. I would say it can be my extremely 1st time viewing your web site. I can undoubtedly write that it contains a great number of helpful points. Excellent website. I just finished mine and i was looking for some ideas and you gave me a couple of. Great read!

Leave a Reply

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.